1

È normale sentire rumori alla Spalla o mi devo preoccupare?

Se stai leggendo questo articolo, immaginiamo che anche la tua Spalla abbia deciso di mettere mano agli strumenti e dar inizio ad un concerto.

Ad ogni movimento del braccio senti infatti un suono interno, un rumore di qualcosa che scricchiola o scrocchia ed il problema è che tempo fa non lo faceva, vero?

Ti starai probabilmente chiedendo come mai ciò avvenga, perché ha iniziato a dare “segnali” di sé ma soprattutto, è normale sentire rumori articolari alla Spalla?

Non ti preoccupare, in questo articolo ti spiegheremo esattamente come riconoscere un rumore patologico, meritevole della tua preoccupazione, da ciò che è assolutamente normale e privo di importanza.

Non è una bella cosa poter conoscere il proprio corpo ed i suoi comportamenti durante il movimento? In questo modo qualsiasi paura può essere superata.

Sei pronto? Incominciamo e buona lettura.

Spalla che scricchiola

Cosa si intende per rumori alla Spalla

Per rumori alla Spalla articolari intendiamo tutti quei suoni e sensazioni percepibili al suo interno o nelle zone limitrofe.

Solitamente sono dei rumori ben udibili (crunc, crack, stoc, click) da te o chi ti sta attorno.

Altre volte sono invece percepibili solo internamente, a meno che qualcuno non tocchi e “verifichi” con mano durante il movimento della Spalla.

Questi suoni possono essere associati o meno a dolore e questo è un particolare importantissimo, dopo scoprirai il perché.

In altri casi è però riferita come una sensazione sgradevole e fastidiosa.

Spesso, quando i nostri pazienti ci raccontano di questi episodi, alla domanda “ma le fa male?” rispondono di sì, quando in realtà non si tratta di un vero dolore, ma di una forte sensazione spiacevole.

Quando è possibile sentire rumori alla Spalla

I rumori articolari alla Spalla non sono prevedibili in alcun modo. Certe volte si verificano compiendo determinati movimenti, altre volte solo in alcuni momenti della giornata, come per esempio al mattino.

Il movimento è sicuramente uno dei fattori scatenanti di questo fenomeno, ma non solo. In tanti ci riferiscono rumori e suoni “strani” anche solo mantenendo determinate posizioni. Ad esempio a letto, seduti a lavoro, ma in modo totalmente inaspettato e imprevedibile.

Generalmente, ma non è detto, precisiamolo, il fenomeno è più frequente con l’avanzare dell’età, già dopo i 40 anni. Questa correlazione porta inevitabilmente a reputare come causa principale fenomeni di artrosi alla Spalla.

Può però essere un errore perché essi non sono gli unici responsabili. Come vedremo tra poco, ci possono essere più cause scatenanti.

Da cosa sono causati questi rumori alla Spalla?

Devi sapere che i rumori alla Spalla possono essere di due tipi:

  • Articolari: Cioè interni all’articolazione, dentro la capsula che riveste le due ossa.
  • Extra articolari: Esterni ad essa, in tessuti e punti anche lontani dalla Spalla.

 

I rumori extra articolari sono l’assoluta maggioranza. È difficile per te differenziarli ma non ti devi preoccupare perché è un dettaglio che volevamo precisare anche se di poca importanza.

Questi suoni spesso sono dovuti al contatto tra due o più tendini durante il movimento della Spalla.

Qui dobbiamo sottolineare un importante aspetto che devi sapere.

Quando muovi la tua Spalla, al suo interno accadono molte cose che non puoi vedere. I muscoli si contraggono, scorrendo gli uni sugli altri, scivolano e traggono rapporti anatomici. Non siamo esseri statici e sotto la nostra pelle gli organi della locomozione, i muscoli, compiono continui spostamenti.

Cosa vuol dire? Che spostandosi nei loro piani di movimento, si toccano tra loro. Questo lo fanno ovviamente anche i tendini, che sono come delle “corde” che permettono ai muscoli di inserirsi sulle ossa.

Cosa pensi che succeda se due o più tendini, scorrendo e muovendosi a stretto contatto tra loro, traggono dei rapporti diretti?

Che il loro spostamento può generare un rumore da te percepibile.

La cosa fantastica sai però qual’è? Che tutto ciò è assolutamente normale e fisiologico. Anzi, ben venga il movimento dei tuoi muscoli sotto la pelle.

Ma perché prima non li sentivo e ora che mi fa male la spalla, si?

Risponderemo a questa tua domanda tra poco.

Rumori alla Spalla di tipo intra articolare

Abbiamo detto che quelli extra articolari sono assolutamente innocui, correlati al movimento e al contatto anatomico tra muscoli.

Anche quelli intra articolari non devono preoccuparti, perché i tendini della Spalla (la cosiddetta cuffia dei rotatori) è interna all’articolazione e inserisce tutti e 4 i suoi tendini sulla testa dell’omero.

Puoi immaginare come il fenomeno descritto a livello extra articolare, può verificarsi anche internamente.

Però, a differenza dai primi, quelli intra articolari possiedono anche altri fattori responsabili.

Rumori alla Spalla dovuti all’artrosi

L’artrosi, essendo una patologia degenerativa dei capi articolari e della cartilagine, può causare rumori e suoni articolari patologici, associati generalmente a dolore.

Questo perché il contatto diretto tra ossa senza sufficiente cartilagine interposta, porta ad un conflitto osso-osso ed un rumore generato dall’attrito.

È molto frequente nelle persone anziane, in particolar modo sopra gli 80 anni, potendo ritrovare fenomeni artrosici avanzati.

Se ti senti ancora un giovincello, pensando a questa situazione, continua a leggere.

Rumori alla Spalla dovuti a bolle di gas

Sì, non siamo impazziti, è proprio così!

Stai tranquillo, la tua Spalla non è una pistola ad aria compressa pronta ad esplodere, stiamo parlando di un fenomeno fisico particolare che viene chiamato Tribonucleazione.

È la stessa cosa che avviene quando ci scrocchiamo le dita. Questo perché durante un movimento, nell’articolazione si formano molto velocemente delle piccolissime bollicine di gas.

La rapida espansione del volume del gas, porta ad un suono meccanico ben udibile.

Anche in questo caso tutto tranquillo, sei salvo! Pericolo scampato perché è tutto assolutamente normale.

Rumori alla Spalla dovuti a lesioni

Qui la musica cambia perché, anche se in rarissimi casi, rumori e suoni articolari potrebbero essere dovuti alla presenza di un corpo estraneo all’interno dell’articolazione, per rottura di un tessuto.

Facciamo un esempio per capire meglio, raccontandoti la storia di un nostro paziente.

Marco ha 45 anni e un giorno, mentre si sta recando a lavoro, inciampa inavvertitamente su un gradino nascosto. Cade in avanti e, per proteggersi, protende le mani.

Nel cadere a terra, Marco impatta e avverte un rumore alla Spalla associato ad un forte dolore.

A quel punto si reca a lavoro ma, essendo il dolore molto forte, deve tornare a casa. Decide così di mantenere la spalla a riposo qualche giorno ed il dolore migliora.

Nei giorni successivi però, durante un semplice movimento del braccio, sente un click alla Spalla ed un fitta interna improvvisa, al punto da non riuscire più a muoverlo.

Marco decide allora di recarsi in un Centro Specializzato nella Riabilitazione della Spalla e i professionisti capiscono immediatamente che qualcosa non va. Si mettono in contatto con l’Ortopedico il quale prescrive una Risonanza Magnetica.

Da questo esame emerge una lesione del labbro glenoideo, il “cuscinetto ammortizzante” dell’articolazione della Spalla.

La lesione non richiede intervento, per cui Marco inizia subito la Riabilitazione ed in sole 6 settimane il problema è completamente risolto e dimenticato.

In questo caso, il rumore sentito era dovuto ad una lesione ed era sospetto. Marco ha fatto bene a preoccuparsi.

Nel prossimo paragrafo ti spiegheremo come capire se anche il tuo problema richiede un approfondimento specialistico oppure no.

Come capire se devo preoccuparmi oppure no

Ricordiamo che i rumori articolari patologici sono nettamente una minoranza, rispetto a quelli asintomatici e fisiologici.

Detto questo, come riconoscerne uno? Ecco alcuni consigli.

  • È avvenuto un trauma? Attenzione perché questa non è una condizione necessaria né sufficiente per nutrire un sospetto. È semplicemente un parametro da considerare.

 

Se infatti non hai subìto una caduta, un movimento improvviso con il braccio, un colpo diretto alla spalla o qualcosa del genere, è già una buona notizia.

  • Il rumore articolare è associato a dolore?

 

Attenzione anche in questo caso perché il dolore deve essere presente nel momento stesso in cui si avverte il suono. Inoltre, è bene non confondere il dolore acuto con la sensazione spiacevole al momento dello schiocco o del click.

Se almeno una di queste due condizioni è presente, potrebbe essere indicato porre il problema all’attenzione di uno Specialista.

Se invece non dovessi avere nessuno dei due, probabilmente fai parte della maggioranza delle persone che riscontra questo fenomeno.

Ci sentiamo di rassicurarti in questo caso, dicendoti che è assolutamente normale è fisiologico.

Preoccupazione

Il rumore alla Spalla sparirà?

Avendo chiarito in quali casi ci si debba preoccupare, potresti giustamente affermare:

Prima questo problema non lo avevo, mi dà fastidio, sparirà?

È difficile in questo caso darti delle certezze.

Devi sapere che il nostro corpo si modifica, cambia all’interno esattamente come fuori. Per questo motivo non si può essere sicuri che vada via.

Potrebbero essere fisiologicamente cambiati i rapporti tra due o più strutture anatomiche, generando questi suoni articolari ricorrenti.

Per nostra esperienza , con tutti i limiti del caso, capita che con il tempo questi spariscano o diventino più sporadici.

Ciò non è però sicuro, alcuni infatti riferiscono di conviverci serenamente.

Conclusioni

Speriamo che questo articolo ti sia piaciuto!

Se così è stato, condividilo con chi pensi possa avere questo tuo stesso dubbio, lo puoi fare utilizzando i pulsanti di condivisione in fondo alla pagina.

Se hai subito un trauma o il rumore alla Spalla è accompagnato da una fitta dolorosa, ti invitiamo a non agitarti e mantenere la calma, perché non è detto che sia qualcosa di grave.

Ti consigliamo però di rivolgerti, almeno per scrupolo, ad un esperto nel Trattamento della Spalla, in modo da essere sicuro e toglierti così ogni dubbio.

Se invece hai un dolore alla Spalla, senza rumori articolari e desideri affrontare il problema già da subito, puoi farlo!

Abbiamo creato una Video Guida, un vero e proprio mini corso, totalmente gratuito, con il quale puoi affrontare immediatamente il tuo problema ed iniziare a stare meglio ora.

Per scaricarla è semplicissimo, ti basterà farlo a questo link:

https://shouldercenter.it/risorse-gratuite

Attraverso la Video Guida scoprirai:

  • Perché il 96% dei trattamenti riabilitativi alla spalla
  • Il Metodo Shoulder Center™ e cosa lo rende così
  • Alcuni esercizi pratici, mostrati e spiegati da noi, per affrontare da subito il tuo problema.

 

Conoscere e saper distinguere le strade giuste da quelle sbagliate è la vera chiave della guarigione!

Alla salute della tua spalla.

Shoulder Center™ – Specializzati nella Riabilitazione della Spalla

LO HAI TROVATO UTILE? CONDIVIDILO!

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram